Masque en tissus ou jetable : lequel choisir ?
Maschere chirurgiche, maschere FFP o maschere di tessuto, quali sono le specifiche di ciascuno e soprattutto a chi si rivolgersi?
La maschera è per definizione uno schermo posto davanti alla bocca per assorbire goccioline potenzialmente contaminate ed evitare la contaminazione.

Quali sono le differenze tra tutti loro?

La maschera chirurgica anti-proiezione ha lo scopo di evitare quando chi lo indossa scade, non protegge chi lo indossa, ma coloro che sono nel suo entourage. Si raccomanda quindi quando si è malati o anche quando si verificano i primi sintomi di COVID-19 per evitare di contaminare le persone che si incontrano. Può anche essere utilizzato a casa quando un membro della famiglia è infetto. Questa maschera ha una durata di vita di 3 a 4 ore ed è mono-uso.
La maschera FFP per filtrare il pezzo facciale è anche per uso singolo, anche se è più lungo (8 ore). D'altra parte, a differenza della maschera chirurgica, funziona in entrambi i modi; protegge chi indossa la maschera dal rischio di inalare goccioline cariche di virus, ma impedisce anche a chi lo indossa di gettare le goccioline sull'ambiente circostante.
La maschera in tessuto lavabile è un maschera di barrieraspruzzo di goccioline che consente di riservare maschere monouso certificate per l'ambiente medico. La condizione si basava sugli standard delle maschere chirurgiche AFNOR NF EN 14683 abbassando i criteri (necessari per l'ambiente ospedaliero) per consentire la produzione di maschere più basilare per l'intera popolazione. Due sottocategorie sono distinguibili: la maschera di categoria 1 (UNS 1) è una maschera di barriera per le persone a contatto con il pubblico (server, cassieri, ecc.) e la maschera di categoria 2 è destinata alle aziende con scarso contatto con i clienti.

In sintesi

Per far fronte alla carenza dell'attuale pandemia, le maschere usa e getta (tipo chirurgico o FFP) devono essere utilizzate principalmente per il mondo medico; maschere di tessuto, d'altra parte, sono un'aggiunta logica alle misure barriera. Sarebbe quindi opportuno, come si può vedere in molti paesi europei o asiatici, che diventino obbligatori per essere efficaci; soprattutto nella prossima fase di de-conferenza. Tuttavia, per essere esattamente efficace, sarà necessario fare buon uso di esso in modo che al contrario, portano il virus più di quanto lo respingono.